CSI NY e le trame insensate


Ieri sera mi sono vista CSI.
Le trame della serie ambientata a Las Vegas sono sempre state le migliori (pulite, lineari anche quando ingarbugliate, coerenti); poi è arrivato CSI Miami e i toni hanno preso una piega “epica”, con gli investigatori che sembravano sempre più eroi dotati di superpoteri scientifici, in lotta contro il male, sboroni come solo un supereroe sa essere, con trame che a ogni puntata erano un filino più inverosimili, un po’ più tenute insieme con lo sputo.
Trovavo CSI New York ancora di un gradino migliore rispetto a Miami, da ieri sera ho cambiato idea. Continua a leggere