Amore e quella là


Succede di fare paragoni. Un amico ti fa leggere una sinossi e tu, tra uno sbadiglio di “già visto” e il successivo, fai delle associazioni mentali. E ti rendi conto, con tristezza, che la sinossi che stai leggendo non solo sa di già visto. L’hanno già fatto decine di altre persone, con carrellate di successo in più.

Nello specifico, la trita sinossi prevedeva Cupido che si vuole innamorare e quindi spezza le sue frecce per diventare umano, ma facendolo condanna una principessa parigina a una vita d’infelicità amorosa. Seguono peripezie di entrambi per trovare le frecce magiche (?) e ottenere l’amore.

Che non solo è una trama che mi lascia perplessa* ma, davvero…

Cupido innamorato?

Apuleio. 2º secolo d.C. Cupido s’innamora per sbaglio di un’umana, seguono peripezie per entrambi. ** Continua a leggere

Annunci

Come non fare marketing


marketingTra i numerosissimi modi per cercare di farsi pubblicità, ci sono anche quelli che sarebbe meglio evitare come la peste. Tipo trasformarsi in uno spambot che, invece di comunicarti un’eredità milionaria farlocca o pubblicizzare magiche pillole blu, tartassa il mondo col proprio ebook.

Diciamocelo: in pubblicità c’è poco di controproducente quanto l’irritare a morte il possibile compratore.
Perché ok il “bene, male, basta che se ne parli”, ma se nessuno ne parla perché cestina direttamente la pubblicità insultante, qualcosa è andato storto.

Il che ci porta a noi: me, la mia casella di posta elettronica, e la mail che ho ricevuto ieri. Una mail che più passavano i minuti, più faceva fremere i miei sensi da ragno.

Continua a leggere

L’idiozia di papà Kent


L'ho più o meno promesso, quindi è ora di scriverlo: un bel post di cui non fregherà a nessuno su Man of Steel, che ormai hanno già visto cani e porci, e chi non l'ha ancora visto è perché non gli interessa o perché il mondo gli congiura contro (abbi fede, Giordano! Un giorno lo metteranno in programmazione!).

Seguiranno spoiler, come se piovesse. Quindi, o voi che ancora non l'avete visto, Man of Steel, e volete vederlo senza sapere già cosa-come-quando-perché, smettete di leggere. Ora. Subito. Stop.

Se state ancora leggendo, cazzi vostri, v'avevo avvertiti.

Continua a leggere

Iron Man 3


La signorina RottenmeierFinalmente domenica pomeriggio ho visto anche io Iron Man 3. Spettacolo graziosamente arricchito da genitori con marmocchi che non riuscivano a seguire la trama. Alè. *

Parere conciso? Film carino e divertente, ma si potevano evitare certe boiate e semplificazioni.
Quindi sì, ne sono uscita divertita, perché è come sempre una baracconata che funziona e diverte, ma anche con una sensazione di bleah residua.
Seguiranno spoiler. Tanti. Una portacontainer di spoiler. Vi ho avvisati.

WARNING SPOILERS Continua a leggere

Lotta alle stronzate in sei fasi


Considerate questo come un post a richiesta.
O forse no, non richiesto, ma necessario.

Domenica mattina nella coda di moderazione ho trovato questo commento:

…non e’ che sei un tantino omofobica? Sei troppo Italiana per seguire Lost Girl ! Pigliate Twilight e Statte zitta !

19 parole che mi provocano tanto fastidio, articolato in sei fasi.

Fase 1: il rifiuto. “Nello spam, per direttissima!”

Fase 2: la rabbia. “Ma come ti permetti di entrare nella mia casa virtuale, giudicarmi sulla base di un solo post e dirmi pure di starmene zitta? Cafonazza!”

Continua a leggere