34


C’era un post con questo titolo, che doveva auto-pubblicarsi il giorno del mio compleanno, ma per errore, dopo avergli accuratamente settato giorno e ora di pubblicazione, non ho schiacciato il tastino fondamentale e ciao, il post è rimasto in bozza.

Poco male, eh, perché non è che fosse questo post disperatamente importante. Solo un anno in più. Solo un numero.

Ho passato il mio compleanno in relax, come è cosa buona e giusta quando sei in vacanza. Non so se sono tornata a casa disperatamente rilassata, ma rinfrescata dal clima montano, quello sì.
E ho scritto un po’, anche se non quanto avrei voluto. Ho iniziato il seguito del seguito di Sweet Dreams.
Non so se è andare di corsa, iniziare a scrivere il terzo quando il secondo è da poco nelle mani del tuo editor, ma ho una lettrice alpha, Lucia, che ha letto la prima stesura di Water Dreams e già chiesto quando avrà per le mani il terzo, e quindi tocca scriverlo, no?

A presto, con, spero, mirabolanti notizie, annunci da capogiro e aggiornamenti su come sta Water Dreams.
Spero che la diagnosi dei Hell non sia del tenore di “ci sarà da lavorarci su un sacco”…
Dita incrociate!

Annunci

Un commento su “34

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...