Il peso del vaso


Wonder-grandma sta lavorando l'orto anche se dovrebbe tenere la mano destra a riposo. Usa la sinistra. Con l'attrezzo (home-made, ovviamente) con cui fa i buchi per gli asparagi ha praticamente zappettato il terreno per piantare le sue millemila coltivazioni appena sarà il momento giusto.
E' anche arrivato il momento di portare fuori dal magazzino i limoni. Ne ha due, in grossi (ma proprio grossi) vasi di cemento. Normalmente li porta dentro e li trascina fuori da sola.
Quest'anno non ce l'ha fatta.
Infastidita, ha spiegato che "quest'anno il vaso è più pensante".
Risposta di mia zia:
"Il vaso più pesante. Non tu che hai una mano in meno e un anno in più, eh?"
Advertisements

2 commenti su “Il peso del vaso

  1. Ci sono donne che sono davvero una forza ^^
    Mi ricorda mia nonna: 80 anni, tutta acciacchi e si secca e impreca come uno scaricatore perché non riesce più a fare le cose da sola ^^

  2. Le nonne a volte sono incredibili! 😉 La mia, come imprecazioni, arriva solo a "stramaledissa secu!" (traducibile come "che una stramaledizione ti faccia secco!"), ma il concetto non cambia molto, no? ^_^'

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...