Oggetti del desiderio (molto prosaico)


Oggi sono una bambina discretamente felice. Certo, ho “sprecato” una giornata per 30 minuti circa (o forse meno) di chiacchierata col relatore della mia tesi da cui è uscito poco o nulla; e certo, non ho trovato il mio oggetto del desiderio né alla Fnac né alla Mondadori.
Ma almeno mi sono comprata Singularity per pc per l’esorbitante cifra di 4.99 €. Cestoni delle offerte, I love you!
Quanto a domani, in tarda sera sarò una bambina ancora più felice, ma con le orecchie che fischiano, perché andrò a vedere e sentire quella banda di disgraziati finlandesi dal fegato sotto spirito che sono i Children of Bodom. Non vedo l’ora!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...