Dead Eternity


I bid you welcome to my world
They call me existence
You have just entered through the gate
to your journey towards eternity
This part I control
In the beginning you’ll fear nothing
As I climb beside you
Time will be your master in this laborious part of
human subsistence
This part I control
Black clouds embraces your soul
Slowly passing through repeating lacunas of anguish
When time takes your life
I wil transfer you into the bare grip of thinking tranquillity
Voices frilling the emptiness of the dead floating
Seamless across the surface into chilling stillness
Nothing can help you now

You’ll never be along again
You’ll never die again
You’ll never be born again
You’ll forever be, stuck here in eternity

Oggi gira così.

Advertisements

Un commento su “Dead Eternity

  1. Sto ascoltando "A te" di jovanotti e ripenso a quel pomeriggio, mentre pioveva, sul balcone della casa al lago. Sto ascoltando questa canzone e piango, perchè ricordo che quel giorno pensai che io e te saremmo stati una cosa sola per sempre, mentre ora… ora vedo oscure nubi sul nostro orizzonte e ne sono sconvolto, perchè non so pensare ad un domani in cui tu non ci sei, un domani senza il tuo sorriso, il tuo sguardo o il tuo amore.

    Sono forse parole banali scritte così, ma io ho davvero pensato che sarei stato per te tutto quello che non avevi mai avuto e tu lo saresti stata per me. Io davvero ho creduto, e credo ancora, che amarci è stata la miglior cosa che la mia vita mi ha concesso, anzi ci ha concesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...