Qualche aggiornamento sull’avventura in Pathfinder


Anders è tornato sano di mente e la cosa non può che farci piacere.
Siamo fuggiti a gambe levate dalla ridente città di Korvosa, riempiendo una piccola nave con i nostri corpi di avventurieri oltre a uno stuolo di bambini elfi e a alcuni elfi adulti venuti in città per salvarli dai malvagi rakshasa che abitano in città.
La mamma di Noleme era tra gli elfi adulti e prima di andarsene ha fatto quattro chiacchiere col figlio: non sappiamo esattamente cosa gli abbia detto, ma temiamo che sia stata una conversazione poco amichevole e che Noleme dovrà adeguarsi al volere di mammà, che è un tipino leggermente vendicativo…
Una nave di pirati ulfen ci ha parato il culo durante la fuga. Di norma gli ulfen si astengono dalla pirateria, questi sono piuttosto bizzarri. Tra l’altro il loro capo ci ha provato con Larissa. La settimana dopo, Ander e il capitano hanno gareggiato a “spacca la legna!” per vedere se Anders era degno di Larissa oppure se era meglio che la corteggiasse il capo-pirata. Ha vinto Anders di un bel tot.
Larissa è diventata il nuovo Black Jack, ovvero il… ecco, il Batman di Korvosa. Ora ha un fichissimo completo nero che poco ci manca che faccia anche il caffè. Quando torneremo a Korvosa, dovrà darsi da fare per mantenere alto il nome del franchising!
Abbiamo dato il via a una nuova avventura sanguinaria e, soprattutto, con vaghi tratti cervellotici. Dopo l’incontro iniziale (un bottiglione di goblinoidi vari ed eventuali + 3 worg + un drago rosso) che si è rivelato più pericoloso del previsto e che ha visto il drago fuggire con 2 punti ferita rimasti, abbiamo dato la caccia a un assassino che spella le sue vittime. Alla fine abbiamo fatto degnamente a pezzi il cattivo e il suo cane. Anzi, diciamo bene: Larissa ha dato il colpo di grazia sia al cane sia al ghoul che il cattivo aveva evocato per dargli man forte. Abbiamo avuto un paio di scene meravigliose, tipo il mago che lancia un fulmine contro il cattivo (credendolo un non-morto e quindi lento di riflessi) e quello salta via con più agilità di un gatto. Tralasciamo i porconi di Noleme…
 
Per concludere bene, una canzone a tema: Blackjack degli Airbourne.
 
Rollin’ the dice
Never thinkin’ twice
She took my breath away
And now it’s time to pay
I got all my money on thirteen black tonite
Yeah she’s a sweet senorita, a real man eater
She ain’t gonna let me get home alive
 
Blackjack
She’s a hell of a thrill
Blackjack
She’s makin’ a kill
 
Fever runnin’ high
Got aces in my eyes
She’s got somethin’ up her sleeve
As I watch my chips bleed
I got all my money on thirteen black tonite
Yeah she’s a sweet senorita a real man eater
She ain’t gonna let me get home alive
 
Blackjack
She’s a hell of a thrill
Blackjack
She’s makin’ a kill
She’s a hell of a thrill
She’s makin’ a kill
She’s a hell of a thrill
She’s makin’ a kill
Blackjack
She’s a hell of a thrill
She’s makin’ a kill
She’s a hell of a thrill
She’s makin’ a kill
Blackjack
She’s a hell of a thrill
Blackjack
She’s makin’ a kill
Blackjac
Annunci

2 commenti su “Qualche aggiornamento sull’avventura in Pathfinder

  1. Anche Anders è lieto di essere nuovamente utile al mondo!
    Su mamma-Noleme mi astengo dal commentare…che dire di una con un pungiglione a catena come arma? O.O
    Ho come la sensazione che non sarà l’ultima volta che Anders verrà sfidato per “colpa” di Larissa!! (tra l’altro, quello del capo ulfen temo fosse un grandioso quanto bieco inganno per saldare il suo debito di bevute. Assolutamente tornerò a trovarlo per spaccare altra legna e bere con quel balordo!!) 😀
    Sorvoliamo l’invidia nei confronti della barda-supereroina…

    Il “bottiglione” di goblin era voluta o colpa del solito correttore automatico che non ti ha accettato “fottiglione”? 😉

    MPPDM
    Ps: anche Anders punterà i suoi soldi sul 13 nero… Pardon, sul 33 nero, che mi pare sia il nuovo “carismatico” record di Larissa!

    Pps: i barbari possono pure riprodursi in “rage”, ma solo fino al 16 livello. Poi gli viene la “tireless rage”…poverini, in ira non tira più! O.o

    😀
    (click)

  2. Effettivamente sulla mamma di Noleme si potrebbero dire troppe cose, o troppo poche…

    Che quello del capo ulfen fosse solo un inganno era relativamente palese, ma mi piace lo stile con cui il balordo ti ha ingannato e sfidato al contempo! 😉

    Il “bottiglione” era ovviamente colpa di quel c******e del correttore automatico (si correggesse i tenerini, invece di sfrantecarli al resto del mondo!!!)

    Sì, il nuovo record è 33, ma prima o poi lo batterò! Sky is the limit! (per ora sky = carisma 36)

    Per i barbari… sorvoliamo? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...