Dungeons and deliri (musicali)


Piccolo campionario di scambi di battute

Master: Viene ad accogliervi un capitano… una guardia… un uomo in armatura.

Master: -Mago, ti scatta qualcosa quando ti attaccano da sorpreso?
MPPDM: -Sì, il nervoso.

Master: -Vi ritrovate chiusi ognuno in una cella, danno tutte sulla stessa stanza, molto larga…
Noleme, interrompendolo con un po’ di sicumera: -Frankie, apri queste porte!
Master, continuando imperterrito: – … in cui c’è una donna con tre facce, sei braccia e una grossa spada in mano.
Noleme, preoccupato: – Frankie, sta fermo, sta fermo!
[Nota: Frankie è il ladro del gruppo]

L’ultimo scambio di battute viene dalla sessione di ieri sera, ovvero “a spasso per il labirinto vivente”. Secondo gli autori, a quanto ho capito, non era previsto che il giocatore capisse come funzionava il labirinto con sezioni rotanti. Io però ho attimi di coboldaggine e mi son messa lì a fare la piantina, con tanto di sezioni rotabili. Sono indecisa tra “I’m a genious!” o “I’m mad!”
Tra le varie cose successe, il nostro povero guerriero, Anders, (il personaggio del MPPDM) ha avuto un terribile incidente: ha fallito il Tiro Salvezza contro un Symbol of Insanity. Ora è confusamente confuso e ogni round deve fare un tiro per vedere se è in sé, guarda nel vuoto, cerca di fare del male al mondo o cerca di darsi all’autolesionismo.
Per la cronaca, ieri sera è stata la serata della Volontà e dei risultati aberranti. Prima Anders ha miseramente ciccato il Tiro Salvezza diventando praticamente demente; poi, quando Larissa ha cercato di Affascinare Anders per convincerlo a lasciare le armi, il prode ha tirato 20 col dado (successo automatico), resistendole; poi è stata la volta della tizia con tre facce di cui sopra, che ha tirato 1 (fallimento automatico) per cercare di resistere allo Charme Monster di Larissa (resisteva tirando dal 9 in su); il mago Noleme ha ciccato una serie di Tiri Salvezza su Tempra, intristendosi sempre più e alternando, come sempre, il disfattismo (tanto lo sbaglio!) al più bieco disfattismo (sono così sfortunato che se anche cercassi di morire apposta per cambiare il personaggio, sopravviverei!).

Oggi io e il MPPDM ci siamo persi in oziose chiacchiere via sms.
Siamo partiti da “Fosse stata colpa di Larissa sarebbe the insanity you bring to me” (da Only for the weak) per passare a “non voglio restare sober and irrelevant” (titolo di un’altra canzone) e di lì a “non sei né sober né irrelevant. Sei solo scared, not used to a (mad mass) murder mind” (da March to the shore) e “but there was something beautiful [1], so powerful [2], so divine [3]. March to the shore [4], you are a (fish) killer [5]” (ancora da March to the shore).

Il punto è che 1) sembra che le avventure che stiamo giocando abbiano inquietanti parallelismi con le canzoni degli In Flames 2) temiamo l’arrivo dell’avventura tratta da Jotun, canzone in cui succedono le peggio cose (fiordi che si invertono! La Statua della Libertà violentata! Essere schiacciati da un enorme edificio che compare dal nulla e che sarà la tua lapide lunga 22 km! Cose così…) e che sembra molto Cthuloide: bene, se così fosse, il MPPDM ha già detto che si occupa di tutto ma Cthulhu è per me e Larissa. A me il totano troppo cresciuto! Dopotutto è un pesce, più o meno, no? [6]

[1] il 27 di Carisma di Larissa!
[2] il rakshasa CR 14!
[3] la tizia a tre facce di cui sopra…
[4] la nostra via di fuga era via mare
[5] Larissa è abilissima a uccidere pesci, il resto un po’ meno!
[6] Sì, lo so che il totano non è un pesce, ma per Larissa probabilmente è la stessa cosa. E soprattutto, finora ha dato il suo meglio contro: 1 otyugh, 1 elementare dell’acqua, 2 squali, 1 assassino con maschera da animale. Diciamo che l’odio non è solo per i pesci, genericamente per gli animali. Sarà per questo che non è vegetariana?

Annunci

3 commenti su “Dungeons and deliri (musicali)

  1. Dammi quello di un esorcista piuttosto, menagramo di un menagramo!!
    Perché ti dovevi “sentire” che tiravo 20 sul TS che NON dovevo fare, eh?! Te lo dico io: “questo è malocchio!” (citazione del Dr. Fredrik Frankenstein)
    Se poi vuoi citazioni musicali (si fa per dire) più consone a te, è stata tralasciata (penso volutamente) quella del dungeon che non ha più pareti, ma alberi! 😀 (da Anders a Larissa, nella prima stanza del labirinto vivente)

    MPPDM
    Ps: ho un tag tutto mio! Emoziooone… T.T

  2. X Higgins: Lo psicanalista tientelo pure, ne faccio a meno. Soprattutto perché poterbbe uscire dalla prima seduta piuttosto traumatizzato! ^_^ E sono d’accordo con il MPPDM: sei un po’ menagramo! Altro che il malocchio di Igor!

    X MPPDM: il dungeon che non ha più pareti ma alberi è stato omesso per dimenticanza, non volutamente: è una piccola perla di delirio musicale, dovrei aggiungerlo… Ma è poco In Flames 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...