Tecnologia, questa sconosciuta


Oggi sono andata in università per un esame e ne ho approfittato per andare di nuovo alla ricerca del famoso cd. Le ultime volte il cd non era pronto oppure il negozio era chiuso per pausa pranzo (il mio solito culo sfacciato…). Oggi, udite udite, il negozio era aperto e dopo lunga attesa in coda ho fatto la mia terribile richiesta.
Gli chiedo il cd e lui mi dice: “Beh, più che un cd è un dvd e ci vogliono 40 minuti per masterizzarlo, e io tra cinque vado a pranzo. Mi spiace proprio, sai, è colpa del docente, che dopo tutto il tempo che ci ha messo è riuscito a farlo di esattamente 777 mega, giusto 7 più di un semplice cd.”
Mi son cadute le palle dalla depressione (sì, così depressa che mi son cresciute solo allo scopo di cadere a terra per esternare meglio la sensazione) e probabilmente è per questo che l’uomo mi dice subito:
“Beh, se vuoi la prossima volta che vieni qui porta una chiavetta che ce lo copio sopra, ci vuole molto poco”.

Sì, vero, la chiavetta per fortuna chiede molto meno di 40 minuti. Però la depressione da ignoranza informatica non passa così facilmente!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...