Vento


Oggi tira un ventaccio terribile, oltre a piovere che dio la manda. Anche se le tapparelle sono abbassate, sento il vento che fischia, che le fa tremare, che gioca con ogni sporgenza e rientranza della palazzina, in particolare con i divisori del balcone. Il vento li adora, sono come una serie di corti tubi sovrapposti in cotto, in cui il vento si infila facendoli risuonare al suo passaggio.

Quando è solo una brezza, dalla sala da pranzo si sente come un leggero fischiare, simile a quello di una persona che soffia sull’imboccatura di una bottiglia. Se invece, come oggi, il vento è forte, impetuoso e anche un po’ rabbioso, il fischio cambia quasi timbro, diventa breve, rabbioso e interrotto come le raffiche di vento, a volte quasi pauroso. Mi fa pensare alla colonna sonora di qualche film dell’orrore, ai suoni di sottofondo che mettono per creare un’atmosfera inquietante…

Che cose meravigliose che fa il vento…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...